Le nostre Proposte di Viaggio su questo sito

Percorso religioso della Valtellina

Percorso religioso della Valtellina

Un percorso nei paesi protagonisti della storia della Valtellina, con una stratificazione secolare di forme artistiche, culturali e di tradizioni che vanno dal Romantico al Barocco.

leggi tutto
Trenino Rosso del Bernina

Trenino Rosso del Bernina

Il Trenino Rosso del Bernina è una delle più famose linee ferroviare a scartamento ridotto europee. E’ diventato negli anni un modo di vivere la natura comodamente seduti nelle confortevoli carrozze e vedere, come in un film, scorrere i panorami della vallata alpina, le cascate e i torrenti.

leggi tutto
L’Engadina e l’Alta Valtellina

L’Engadina e l’Alta Valtellina

Itinerario di alta montagna, di eccezionale interesse paesistico in uno scenario di verdi vallate, placidi laghi alpini, grandiosi gruppi montuosi di rocce e ghiacciai, attraverso notissimi passi e celebrate stazioni di soggiorno.

leggi tutto
Il Lago di Livigno è navigabile

Il Lago di Livigno è navigabile

Per tutti gli appassionati di sport acquatici e amanti della montagna possono vedere realizzato il sogno di unire le loro passioni in un unico luogo. Il Lago di Livigno, è navigabile per imbarcazioni non a motore fino a 6 metri di lunghezza e 1,5 mentri di pescaggio;...

leggi tutto

Sondrio è il comune capoluogo dell’omonima provincia in Lombardia e della Valtellina. Conta circa 21.500 abitanti e con un territorio di circa 20 chilometri quadrati è il comune meno esteso fra i 117 capoluoghi di provincia italiani.
La Valtellina è una meta turistica perfetta per chiunque ami la natura e la montagna. La zona è nota soprattutto per le grandi aree sciistiche presenti in diverse località come Bormio o Livigno. Inoltre in questa provincia si trova il più grande parco nazionale italiano, lo Stelvio.
Per salire in quota è possibile utilizzare il Trenino Rosso del Bernina, dal quale è possibile godersi appieno il panorama. Nel 2008 la tratta ferroviaria è stata riconosciuta patrimonio mondiale dell’umanità dall’UNESCO.
Per gli amanti della cucina il piatto tradizionale valtellinese sono i pizzoccheri, tagliatelle ricavate da un impasto composto prevalentemente di farina di grano saraceno condite con patate, verza e formaggio. Un piatto simbolo della zona conosciuto e apprezzato dovunque.