Percorso religioso della Valtellina

Una valorizzazione territoriale che passa fra cinque Provincie Brescia, Bergamo, Sondrio, Como e Lecco, tra due Nazioni Italia e Svizzera, tra due Siti Patrimonio Mondiale Unesco Il Parco delle Incisioni Rupestri della Valle Camonica e il percorso del Trenino Rosso del Bernina tra due Parchi Nazionali, quello dello Stelvio e il Parco Nazionale Svizzero, creando un’interazione tra siti religiosi e una presentazione dei beni culturali, naturalistici, enogastronomici dei territori presi in considerazione.

I percorsi che intendiamo proporre, con esclusivi pacchetti, vogliono dare una nuova valenza al concetto di bene religioso e culturale, creando offerte mirate che valorizzano l’intero contesto territoriale delle nostre Valli, con la finalità di cogliere tutti gli aspetti tipici ed esclusivi che, ad oggi, sono ancora poco conosciuti e poco proposti al mercato religioso nazionale ed internazionale.

Le nostre offerte saranno articolate sul tema degli edifici dedicati alla Madonna, in particolare, ripercorrono la storia e i conflitti religiosi che hanno coinvolto i territori legati al dominio Grigione svizzero

  • Periodo proposto: TUTTO L’ANNO (ad esclusione del Santo Natale e Pasqua) 90% 90%
Organizzazione Tecnica VALTELLINA HOTELS

Programma religioso proposto

  •  1º giorno – VERSO LA VALCAMONICA: il bello e il sublime dell’arte sacra

Arrivo nella tarda mattina con Vs. pullman al Passo Aprica percorrendo il Lago d’Iseo e la Valcamonica. Visita al Santuario di Maria Ausiliatrice e alla Chiesa di San Pietro.
Pranzo. Brevi momenti di relax. Proseguimento per Tirano.
Visita guidata con degustazione presso la Tenuta La Gatta, prestigiosa sede storica della casa vinicola Triacca situata negli spazi di un ex convento domenicano del 1500. Dopo la passeggiata tra i vigneti terrazzati e la visita alle cantine della tenuta la Gatta, seguirà una degustazione guidata dei vini valtellinesi della cantina.
Proseguimento della visita al Museo Etnografico Tiranese.
Presentazione e visita al Santuario della Madonna
Sistemazione in hotel riservato. Cena e pernottamento.

  • 2º giorno – il cuore della Valtellina e devozione lungo la Via Priula

Dopo la prima colazione, funzione religiosa presso il Santuario della Madonna di Tirano. Proseguimento per Grosotto. Visita al Santuario della Beata Vergine delle Grazie e a Grosio della Chiesa di s. Giorgio.
Pranzo in tipico ristorante con spuntino del contadino.
Nel pomeriggio partenza per Tresivio visita al Santuario della Santa Casa di Loreto.
Al termine proseguimento per Sondrio visita al Santuario della Sassella.
In serata rientro in Hotel. Cena tipica valtellinese. Pernottamento.

  • 3º giorno – i Grigioni e la val Bregaglia

Dopo la prima colazione incontro con la ns. guida. Disbrigo formalità doganali. Partenza per il Passo del Bernina/St.Moritz con il Trenino Rosso del Bernina, Patrimonio Mondiale Unesco.
Arrivo a St.Moritz. Incontro con Vs. pullman. Visita alla Chiesa di st. Mauritius o di S. Karl o Visita al Museo Segantini.
Pranzo in raffinato ristorante nella centralissima Sonne Platz.
Nel pomeriggio proseguimento per il  Passo Maloja , attraverso la Val Bregaglia, e arrivo a Chiavenna.
Visita al Santuario Apparizione di Maria Vergine di Gallivaggio nel centro storico.
Sistemazione in Hotel riservato.  Cena in un tipico crotto della Valchiavenna. Pernottamento.

  • 4º giorno – arte e fede sacra lungo la Via Regina e la Via Francisca

Dopo la prima colazione partenza con Vs pullman lungo la Via Regina per il Lago di Como con sosta a Domaso. Visita al Santuario della Madonna di Livio.
Proseguimento con sosta a Gravedona presso il Santuario Santa Maria del Tiglio.
Pranzo lungo le rive del Lago a Tremezzo.
Possibilità di visitare Villa Carlotta.
Nel pomeriggio partenza, sempre lungo la Via Regina, con sosta a Ossuccio presso il Santuario della Beata Vergine del Soccorso.
Arrivo a Como, sede della Diocesi, possibilità di visita alla Cattedrale Assunzione della Beata Vergine Maria. Fine dei servizi.

Servizi Inclusi

  • Visita al Santuario di Maria Ausiliatrice ad Aprica e alla Chiesa di San Pietro
  • Pranzo in ristorante
  • Visita con degustazione presso la Tenuta la Gatta di Bianzone e al Museo Etnografico di Tirano. Presentazione del Santuario dell’Apparizione della Madonna di Tirano
  • Sistemazione in camera doppia in hotel a Tirano con BEVANDE INCLUSE:
  • 1° giorno: Cena – pernottamento
  • 2° giorno: Prima colazione – spuntino del contadinocena tipica valtellinese – pernottamento
  • 3° giorno: Prima colazione
  • Guida a disposizione per l’intera giornata DI visita a Moritz
  • Passaggio con il Trenino Rosso Tirano – St.Moritz in carrozze riservate ad uso esclusivo
  • Visita guidata alla Chiesa di St.Mauritius
  • Pranzo a Moritz in noto ristorante con bevande incluse
  • Visita al Santuario dell’Apparizione di Maria Vergine di Gallivaggio
  • Cena in tipico crotto della Valchievenna
  • Sistemazione in camera doppia in hotel a Chievanna con BEVANDE INCLUSE:
  • 3° giorno: Pernottamento
  • 4° giorno: Colazione
  • Visita al Santuario Madonna di Livio a Domaso, Santuario Santa Maria del Tiglio a Gravedona, Santuario della Madonna della Lacrime a Dongo e al Santuario della Beata Vergine del Soccorso a Ossuccio
  • Pranzo a Tremezzo sul Lago di Como
  • Visita alla Diocesi di Como

 Possibilita’ di escludere dei pranzi o ridurre dei servzi a vostra richiesta

Quota di Partecipazione per persona (minimo 35 partecipanti):

  • Adulti in camera doppia:  da 360.00 €
  • Adulti in camera singola: da 420.00 €
  • Ragazzi 6-12 anni in 3° e 4° letto: da 290.00 €
  • Supplemento bevande in hotel: 2,50 € a cena
  • Supplemento Ponti Festivi, Natale, Capodanno e Agosto, a seconda della disponibilità: 25,00 €
  • Riduzione itinerari da lunedì a giovedì (escluso agosto e dicembre): 10,00 €

Organizzazione Tecnica VALTELLINA HOTELS


Il cuore della Valtellina
Un percorso nei paesi e monumenti protagonisti della storia della Valtellina, con una stratificazione secolare di forme artistiche, culturali, di costume e di tradizioni che vanno dal Romantico al Barocco.

La Via Francisca
È un tratto dell’antica via Regina che parte da Sorico e giunge in Valchiavenna oltrepassando lo spartiacque tra la provincia di Como e quella di Sondrio. La sua origine è legata a quella della strada romana chiamata antica via Regina essendo una prosecuzione naturale della direttrice principale di essa.

La Via Priula
È un percorso escursionistico di elevato valore storico. Esso segue da vicino il tracciato dell’antica strada commerciale realizzata nel 1593 per collegare la Pianura Padana con la Valtellina.

Val Bregaglia, una valle, due Nazioni
La Bregaglia è una valle di confine situata a cavallo della frontiera tra Svizzera e Italia. In passato, e ancora oggi, la Val Bregaglia si presenta come luogo di passaggio che ha consentito una reciproca contaminazione culturale, politica e religiosa tra la comunità italiana e svizzera..

I luoghi di culto inseriti nelle nostre proposte

Santuario di Maria Ausiliatrice di Aprica
Iniziato nel 1995, è stato consacrato dal vescovo diocesano mons. Alessandro Maggiolini il 30 maggio 1999. Il Tempio sorge accanto all’antica chiesa parrocchiale di San Pietro, modernissimo e funzionale, consta di un pronao che funge anche da battistero e di un’ampia aula.

ll Santuario della Beata Vergine Madonna di Tirano.
Sorge al centro di uno storico crocevia, in fianco alla S.S. 38, sul Iuogo dove la Vergine apparve, il 29 settembre 1504. ll Santuario, a tre navate a croce latina, è il più bell’esempio di Rinascimento in Valtellina.

Il Santuario della Beata Vergine delle Grazie di Grosotto e la Chiesa di San Giorgio a Grosio
Ben visibile dalla strada che attraversa il paese, è il primo santuario mariano in terra valtellinese. L’edificio fu eretto in ringraziamento alla Madonna per lo scampato pericolo del borgo minacciato dai Grigioni nel 1487. La Chiesa di San Giorgio di Grosio risale forse al Xlll sec. ed è menzionato in un documento del 1252.

ll Santuario della Santa Casa di Loreto a Tresivio
Sorge a Treviso paese di antichissime origini, forse etrusche, punto di riferimento per tutta la Valle. La struttura architettonica è inusuale, costituita da un ampia voltata a botte. Il singolare tempio mariano è imponente e si presenta come un grande scrigno, ben visibile anche da lontano, a custodia e protezione di un altro edificio interno: La Santa Casa di Nazareth , in cui è conservata la Madonna Nera.

Il Santuario della Sassella a Sondrio
Il santuario sorge su un dosso roccioso presso Sondrio, vicino alla strada statale. Secondo la tradizione, fu fondato in età medievale (nel 932) L’edificio attuale è però databile intorno al XV secolo.

Santuario Apparizione di Maria Vergine di Gallivaggio o Madre della Misericordia di San Giacomo Filippo
Si trova lungo la strada statale per lo Spluga, è stata costruita nel luogo dove, come vuole la tradizione, apparve miracolosamente la Madonna a due ragazze nell’ottobre del 1492.

Abazzia di Piona
La storia di Piona mette radici nel 610 d.C., quando sulla penisola venne fondato un oratorio dedicato a Santa Giustina. Fu consacrata nel 1138 accanto ai resti di un altro edificio romanico.

CONTATTA L'AGENZIA VALTELLINA HOTELS





OBBLIGATORIO - Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto espresso nella privacy policy. La compilazione del presente modulo ci consente di prendere in carico la tua richiesta, di comunicare i dati a società terze che svolgono le funzioni necessarie all’operatività del servizio richiesto e di ricontattarti ai soli fini di soddisfare la tue richieste..


Guarda le altre proposte di VALTELLINA HOTELS

… vieni a trovarci su VALTELLINA HOTELS

Week-End del Gusto in Valtellina

I “Weekend del Gusto” nascono con lo scopo di far conoscere, nel modo più diretto e stimolante possibile, il patrimonio agricolo ed enogastronomico valtellinese.

Il Lago d’Iseo, la Valcamonica e la Valtellina

Tour di 3 giorn. Dal lago d’Iseo passando per la storia nella roccia di Capo di Ponte. La Valtellina e il Trenino rosso: un pittoresco paesaggio sul tetto d’Europa e l’esclusiva mondanità di St. Moritz

Valtellina tra sapori e saperi

Trenino Rosso: un pittoresco paesaggio sul tetto d’Europa patrimonio mondiale UNESCO. Livigno: un grande shopping mall a cielo aperto.