LA MILANO DI LEONARDO

1519-2019: Milano celebra Leonardo per i 500 anni dalla sua morte

dal 2 maggio 2019 al 23 gennaio 2020

 


Programma di viaggio
Al mattino presto ritrovo dei signori partecipanti nel luogo e nell’orario convenuto e partenza in pullman in direzione Milano.
All’arrivo si inizia subito con la visita guidata della mostra prescelta (dipende dal periodo scelto e della mostra disponibile nel palinsesto all’atto della prenotazione)

  • La mostra “Leonardo e la Sala delle Asse tra Natura, Arte e Scienza”, in programma dal 16 maggio al 18 agosto 2019 nella Cappella Ducale
  • Un percorso multimediale, allestito nella Sala delle Armi dal 2 maggio 2019 al 2 gennaio 2020, trasporterà il visitatore nella Milano di Leonardo
  • “La Cena di Leonardo per Francesco I: un capolavoro in seta e argento”, in programma dal 7 ottobre 2019 al 23 gennaio 2020

Alle ore 13.00 circa pranzo in ristorante riservato.
Visita e tempo libero per vivere la città di Milano
Al termine della visita libera, fine dei servizi e rientro nella città di partenza.


Quota di partecipazione: a partire da € 70 per persona

La quota comprende:

  • Viaggio in pullman Gran Turismo
  • Ingresso alla mostra del Leonardo
  • Pranzo – bevande escluse
  • Visita libera della città
  • Accompagnatore

La quota non comprende:

  • Extra di carattere personale
  • Tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende”.

Organizzazione Tecnica OCEAN VIAGGI

Leonardo da Vinci visse gli ultimi tre anni sino al 2 maggio 1519, giorno della sua morte, al castello di Clos Lucé ad Amboise, nel dipartimento dell’Indre e Loira, dedicandosi al perfezionamento delle sue invenzioni, sfoggiando le sue abilità di ingenere, architetto e regista, organizzando spettacolari feste per la Corte di residenza del re di Francia, Francesco I, che lo aveva accolto nella sua dimora.

Nel 2019 tutto il mondo celebrerà questo anniversario ma nessuna città lo farà con un palinsesto tanto ricco di eventi ed iniziative come Milano perchè, in nessun altro luogo d’Europa, il genio di Vinci ha soggiornato così a lungo (17 anni di permanenza dal 1482 al 1499) lasciando tante tracce.

Leonardo ideò il sistema dei Navigli, il Cenacolo, la Sala della Asse al Castello e partecipò attivamente alla vita di corte degli Sforza e della città.

Leonardo 500 è il logo che contraddistiguerà mostre, convegni, eventi che caratterizzeranno il 2019 “anno vinciano”.

Grande attesa al Castello Sforzesco per la riapertura il 2 maggio 2019 della Sala delle Asse.

Sarà possibile ammirare il Monocromo leonardesco e i disegni vegetali che stanno venendo alla luce dal restauro.

Nella Cappella Ducale del Castello Sforzesco, dal 16 maggio al 18 agosto 2019, una selezione di disegni originali e un’installazione multimediale consentiranno di capire qual era la composizione originale della Sale dell’Asse, un’opera estremamente complessa dal punto di vista stilistico e iconografico, che nasconde all’ombra della pergola ricoperta di gelsi un mondo naturale vario, inatteso e bellissimo, che è centrale nella poetica dell’artista di Vinci.

A Santa Maria delle Grazie, di fronte al capolavoro leonardesco, sarà visibile (18 ottobre – 13 gennaio 2019) una raccolta di disegni preparatori dell’Ultima cena per comprendere, dal confronto diretto, la difficile genesi di questa opera unica al mondo.

Il palinsesto di Leonardo a Milano è collegato soprattutto all’Ultima cena, conservata nel refettorio di Santa Maria delle Grazie. Qui il polo museale di Regione Lombardia, i cui altri 12 musei sono guidati dal vinciano, ha annunciato l’allestimento della mostra Leonardo da Vinci: prime idee per l’Ultima cena. Chi ammiererà l’Ultima Cena di Cristo, dal 13 ottobre al 13 gennaio 2019, avrà l’occasione di osservare e studiare anche i disegni preparatori dell’opera più mistica del pittore toscano, così da scoprirne il processo creativo e anche il risultato finale, purtroppo consumato dal tempo e da una tecnica inappropriata per affrontare un’opera muraria.

Il Museo della Scienza e della Tecnologia intitolato a Leonardo da Vinci ha dato il via alle manifestazioni per i 500 anni dalla morte dell’artista già da luglio 2018 con Leonardo da Vinci Parade, mostra che presenta un percorso tra arte e scienza esponendo i modelli più rappresentativi delle macchine di Leonardo realizzate in occasione dell’apertura al pubblico del Museo nel 1953 (allora si celebravano i 500 anni dalla nascita) riproposte attraverso un laboratorio interattivo nato negli anni Novanta e che da allora conta innumerevoli presenze.

CONTATTA L'AGENZIA OCEAN VIAGGI





OBBLIGATORIO - Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto espresso nella privacy policy. La compilazione del presente modulo ci consente di prendere in carico la tua richiesta, di comunicare i dati a società terze che svolgono le funzioni necessarie all’operatività del servizio richiesto e di ricontattarti ai soli fini di soddisfare la tue richieste..


Guarda le altre proposte di OCEAN VIAGGI

… vieni a trovarci su OCEAN VIAGGI

Le Isole Borromee

Immerse nelle suggestive acque del Lago Maggiore, le Isole Borromee costituiscono un prezioso arcipelago lacustre ricco di flora e fauna.